Top Ten Writing 2006-2016

Poesie, Top Ten a cura di Milena Contini, 2006/2016.

 

1. Essere vivi

Dirigersi verso una finestra
per aprire la persiana
e trovarsi negli occhi
l’oceano con i suoi desideri.

Tratto da Poesie in viaggio, Demis Valle, poesie, 2007-2008.

 

2. Il mio film

Dietro l’angolo
persone che ammirano
manifesti funebri.

Signore di mezza età
ferme in salita
a digitare sul telefonino.

Siamo come galline in libertà
che razzolano tra le fronde
ai bordi di un parcheggio.

Mi trovo costretto
a vivere il mio film.

Tratto da Attimi di poesia, Demis Valle, poesie, 2014-2015.

 

3. La libellula

Dietro di te
la mia meraviglia.
Tutto il tempo che ho perso
senza il tuo battito.

Tratto da 50 battiti, Demis Valle, poesie, 2006.

 

4. Ascensore

In una notte d’amore
un gabbiano sogna
di essere uomo
mentre due corpi si uniscono
per cercare di volare

Tratto da 50 battiti, Demis Valle, poesie, 2006.

 

5. Deja vu

Con lei
è.
Senza
poteva essere.

Con lei
ovunque
è qui.

Un canguro
che non tocca
mai terra.
Un’onda
all’orizzonte
che bagnerà solo te.
Una panchina
prenotata
sulla luna.

La sua compagnia
cancella i contorni
abbassa i volumi
impasta la felicità.

Insieme a lei
tieni il cappio
per la gola
e stringi forte
perché sia lui
e non tu
a perdere quel respiro.

Tratto da Attimi di poesia, Demis Valle, poesie, 2014-2015.

 

6. Margot

Sinuosa
e scoordinata,
pellaccia dura
impermeabile.
Pagliaccia,
sveglia
fin dalla placenta.
Ricordi
da far tremare.
Passeggia scalza
nelle aree metropolitane
con quel naso all’insù
vizio innato
particolare.
Una mano per scrivere
un’altra per giocare
perchè la vita ha inizio
ogni giorno
con una pagina bianca
latte a colazione.

Decide sempre tra sè
nel segreto dei suoi pensieri
tra le mura ripide della sua toilette.
Scolora le convinzioni
a renderle neutre
non più valide per il loro uso.
Straripa di poesia
come se gli argini del risveglio
fossero corsi ai ripari.

Unica e cara
anima leggera
spumeggiante presenza
in cima alla vetta.

Tratto da 50 battiti, Demis Valle, poesie, 2006.

 

7. Vivere una vi

Senza di te
è come vivere
una vita a metà.

Tratto da Poesie in viaggio, Demis Valle, poesie, 2007-2008.

 

8. Tram

Rimani sempre il desiderio
di incontrarti ancora

Tratto da 50 battiti, Demis Valle, poesie, 2006.

 

9. Meriteresti di più

Mi dedico a te
come curando un bonsai.
Ti aiuterò a fiorire
annaffiando il tuo bisogno.

Giorno dopo giorno
da ieri a per sempre
penserò a te
germoglio ribelle.

Eterna luna di miele.

La tua bellezza per me.
Diventi sempre più tu.

Tratto da 50 battiti, Demis Valle, poesie, 2006.

 

10. Parlami di me

Cerchi un pubblico
che non esiste
braccato
dalla tua immaginazione
che non ti lascia scelta
non ti importa
di nient altro.

Sai che è lì
da qualche parte
in attesa
che aprano
le biglietterie.
Chiacchiera
fuma
riesci persino
a sentire le voci
riesci
a ridere
delle loro battute.

Hai imparato
a non raccontarti
favole
nella vigilia
dello show.
Prepari il banchetto
spolveri
provi le poltrone
osservi
con costanza
il tuo riflesso
dalla galleria.

Nei meandri
della tua follia
unica chance
scassinare
quelle serrature
fare entrare
la speranza.

Tratto da Attimi di poesia, Demis Valle, poesie, 2014-2015.

 

Comments : 0
About
Demis Valle è un designer italiano che vive e lavora a Milano. Dal 2011 è impegnato nella promozione del tag #italiancreativity.

Commenta

*

captcha *